Cosa è Ecomuseo

Ecomuseo del Botticino NON SI VISITA... SI VIVE!   Ecomuseo del Botticino è un museo  in cui è  il territorio l'“oggetto di esposizione”. Riconosciuto come Ecomuseo da Regione Lombardia il 16/11/2011 del XI/2507 è iscritto all'albo delle Associazioni Provinciali senza scopo di lucro area di riferimento "cultura". L'ambito di intervento, di Ecomuseo del Botticino è il territorio posto ad Est di Brescia: Sant’Eufemia, Caionvico, Botticino, Rezzato, Mazzano, Nuvolera, Nuvolento, Prevalle, Paitone, Serle, Gavardo , Vallio Terme. Ecomuseo del Botticino è un museo a cielo aperto di Paesaggio, Luogo e Heritage.  Racconta la storia della montagna carsica da Brescia fino a Vallio Terme e parla non solo di oggetti della vita quotidiana, ma anche di paesaggio, architettura, saper fare. Soci di Ecomuseo del Botticino sono tutti i cittadini che, condividendo il fine, si associano o callaborano con Ecomuseo assieme &nbs...

Continua a leggere...

Finalità

Le finalità di Ecomuseo del Botticino sono:   • creare senso di LUOGO: campo di attenzione per chi vive lo spazio del bacino, quotidianamente, dall’interno affinché il bacino marmifero diventi “simultaneamente principio di senso per coloro che l’abitano e principio di intelligibilità per colui che l’osserva”. • censire e promuovere il PAESAGGIO, concetto interdisciplinare con significati diversi a seconda che venga utilizzato dalla pittura, dall’estetica, dall’architettura, dall’urbanistica, dalle scienze naturali e dall’ecologia, ma il cui uso popolare è stato esteso solo dalla geografia, definendolo “tratto di territorio che può essere identificato con una dimensione finita”. • conservare HERITAGE, la cultura umana formata dal complesso insieme di idee, valori e credenze del bacino marmifero.   Per approfondimenti sui concetti di Luogo, Paesaggio e Herit...

Continua a leggere...