"Nascita e sviluppo degli ecomusei in Lombardia"

La legge regionale sugli ecomusei, in Lombardia,  è del 2007

Con l’approvazione , il 12 luglio 2007 della legge regionale n. 13

Riconoscimento degli ecomusei per la valorizzazione della cultura e delle tradizioni locali ai fini ambientali, paesaggistici, culturali, turistici ed economici

sono state poste le basi per la costruzione del sistema ecomuseale lombardo.

In allegato  si trova copia della legge regionale  sugli ecomusei ed uno studio, fatto da Regione Lombardia dal titolo

"Nascita e sviluppo degli ecomusei in Lombardia"

 

 

Regione Lombardia,  promuovendo la conservazione dei beni immateriali legati al paesaggio e al lavoro riconosce che  il prodotto turistico della regione è fatto non solo di beni culturali tangibili ma anche di beni culturali intangibili  senza i quali il bene fisico non esisterebbe 8e viceversa).

 

Con la legge regionale sugli ecomusei riconosce inoltre un dato fondamentale. è il singolo cittadino che diventa parte della cultura trasmettendo e conservando il "sapere di una vita" e vuole che l'apparato  legislativo 8eletto) collabori con le persone da cui han ricevuto mandato di governare.

 

Ecomuseo del Botticino è stato, nell'ultimo monitoraggio sugli ecomusei, riconfermato, a pieno titolo come Ecomuseo poichè ha rispettato tutti i requisiti richiesti.

 

Floriano Massardi, eletto nel parlamento lombardo ha sottolinato il ruolo di assoluta eccellenza di Ecomuseo del Botticino.